Banksy a Venezia: dove si trova il murales dell’artista

Fermi tutti, è apparsa un’opera di Banksy a Venezia. E dove si trova? Ve lo diciamo subito, ma intanto specifichiamo che il murales, inizialmente soltanto attribuito al geniale quanto misterioso artista britannico, è stato ufficialmente rivendicato dallo stesso Bansky con un post su Instagram. C’è da dire che alcuni esperti si erano già sbilanciati sulla sua autenticità come quelli del sito culturale Artribune, secondo cui il murales veneziano era al 99% opera di Banksy. E avevano pienamente ragione! La creazione è stata probabilmente realizzata nella notte tra giovedì 9 e venerdì 10 maggio, proprio alla vigilia dell’apertura della Biennale d’arte 2019.

Cosa rappresenta l’opera di Banksy a Venezia

Il murales di Banksy a Venezia sembra ispirato al tema dell’immigrazione, in quanto raffigura un bambino che indossa un giubbetto di salvataggio e ha in mano un razzo segnaletico color fucsia fluorescente. Anche se secondo il già citato sito Artribune, “l’opera, inserita nel contesto della Biennale, può chiamare in causa le tematiche più varie: crisi geopolitica, questione dei migranti, un malessere del sistema arte contemporanea e, perché no, un monito al Governo italiano. Di certo è bambino che indica la strada agli adulti”.

Banksy a Venezia: dove si trova il murales

Curiosamente l’opera è passata inizialmente inosservata ed è stata notata soltanto qualche giorno dopo la sua realizzazione. Forse perché è più facile vederla da un vaporetto che muovendosi a piedi. Ma dove si trova precisamente il murales di Banksy a Venezia? Si trova nel sestiere Dorsoduro, in zona Università Ca’ Foscari. Lo potete ammirare sul muro di una casa sopra a un canale, vicinissimo a Campo Santa Margherita. Il solito Artribune suggerisce di prendere come riferimento la farmacia Santa Margherita e di salire sul ponte che parte dal campiello, dalla cui sommità l’opera si dovrebbe vedere abbastanza bene.

Per raggiungere il murales di Banksy a Venezia partendo dal nostro B&B Oceano Mare, recatevi alla fermata S. Zaccaria e prendete il vaporetto 5.2 in direzione Ferrovia. Dopo sole 3 fermate scendete a P.le Roma (S.Andrea) “A”. Il campiello con il murales è a circa 300 metri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.